Nei musei i nonni pagheranno

Dal 1° luglio cambieranno le tariffe nei musei:
<18 o insegnanti free
18-25 ridotto
25< intero
e poi qualche cambiamento generale come la prima domenica del mese i musei saranno gratuiti e il venerdì ci sarà orario prolungato.

“[…]Poi si evita,in questo modo, l’assurdità che anche facoltosi turisti stranieri over 65 non paghino il biglietto, come avviene oggi”

Ma bella minchiata! I minorenni vanno al museo solo perché ce li portano i nonni, che prima entravano gratis, vogliamo togliere anche l’ultimo barlume di cultura? Ma lasciare le fasce come prima ed introdurre per gli stranieri la riduzione invece che la l’ingresso omaggio? Basta chiedere il codice fiscale o un documento per provare la nazionalità ed apporre lo sconto, non vedo perché gli anziani che già hanno pagato 60 anni di tasse in questo paese debbano comprare un biglietto intero per vedere un museo…

Assumete gente seria non cazzoni. 


**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

Be First to Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.