Leggi

Esiste la legge di gravità e i Principi della termodinamica, che vengono studiate e rappresentano le basi della cultura moderna, ma esistono altre “leggi” empiriche che vengono tramandate in lunghe sedute ai pub…
Queste “leggi” sono più che altro ricerche per modellizzare la realtà, e non sono regolate da principi, diciamo che il termine “legge” non è ceramente esatto, ma fa più scena di “modello” e suona anche meglio…
Non c’è un ordine, e possono essere utilizzati in più campi, ma ovviamente ci sono esempi che funzionano meglio.

LEGGE DEL MICROCOSMO 
In un insieme di persone/oggetti (che chiameremo elementi) e in un determinato luogo “chiuso” chiamato Microcosmo emergeranno alcuni elementi rispetto ad altri.
Gli elementi “emersi” e messi in un altro insieme di elementi (tendenzialmente più grande) probabilmente non emergeranno perché sono all’interno di un altro Microcosmo dove esistono elementi migliori.
Esempi:
(quel pezzo in corsivo, come tutti i successivi, non vengono citati nei pub, si passa direttamente agli esempi, quindi apprezzate lo sforzo nel creare una definizione!)
-Sei in una città, hai i tuoi amici e passi con loro del tempo, poniamo ci sia uguaglianza di ruoli: non c’è chi spicca, perché ci si conosce da tanto e c’è equilibrio. 
Vai in vacanza da solo, conosci altre persone e dopo una settimana ti ritrovi a essere il più simpatico del gruppo: tutti si divertono con te, riesci a portare a fare quello che vuoi tu agli altri e convincerli senza troppo sforzo etc. Sei l’emerso del microcosmo!
Ma quando tornerai nella tua città, non è sicuro che tu sai l’emerso del gruppo!
-Studi ingegneria (perché è tra le facoltà più sfigate su questo punto di vista), c’è una ragazza più bella delle altre, tenderai ad “aumentare” la sua bellezza perché nel microcosmo universitario è la più bella, ma magari a scienze politiche o economia non sarebbe neanche considerata!
-Vai al supermercato, trovi un determinato prodotto, poniamo la Nutella, sai che è la miglior crema spalmabile. Cambi paese e scopri il burro di arachidi, improvvisamente cambiando microcosmo c’è un cambio di leadership!
LEGGE DELLE CHEERLEADERS
Un insieme di elementi simili tenderà ad uniformarsi ed ad esaltarsi a vicenda se visti da un osservatore esterno
Esempi:
-Vai in un luogo affollato, trova un gruppo di ragazze/i (scrivo al femminile), ti sembreranno tutte fighe ma osservandole singolarmente perderanno molto dalla prima osservazione…
-Vai al supermercato (questa è una casistica del marketing), non troverai mai nello stesso scaffale prodotti simili che siano più di 6 (o 7 non ricordo), un numero maggiori provoca problemi nella scelta e nell’acquisto, ma vai nel reparto tonno, qui in numero di varianti e marche è elevato (anni di spesa)… Avrai problemi di scelta perché i prodotti ti sembrano tutti uguali, quindi per comprare avrai bisogno di prendere 3-4 prodotti ed esaminarli singolarmente…
-Sempre al supermercato, perché si prendono e si “tastano” uno ad uno i frutti e le verdure? Proprio per esaminarli singolarmente, in una vaschetta chiusa difficilmente riuscirai a notare eventuali “problemi”.
LEGGE DELLA SIRENA
Da Wikipedia (Barney Stinson)
Una ragazza che inizialmente sembra brutta (tricheco), dopo un certo tempo passato con lei (timer della sirena) diventa incredibilmente attraente (sirena). La teoria deriva dal comportamento dei marinai, che non vedendo donne per lungo tempo nei loro viaggi, iniziavano a scambiare i trichechi sugli scogli per delle bellissime sirene.”
Esempi:
La definizione spiega…
Adesso andiamo su leggi sperimentali e la cosa diventa più complicata e in piena discussione…
LEGGE DELLA SCALA
Quando osservi un elemento tendi a dare una votazione da 1 a 10 (lo si fa con le stelle sui siti, lo si fa tra amici guardando qualcuna etc).
C’è la divisione (non marcata) in 4 classi, tra una classe e l’altra c’è un intervallo di indecisione:
0<X<4          4<X<6        7<X<9          9<X<10
0<X<4 Non vengono considerate… Ragazze o prodotti sotto il 4(1/2) non vengono considerati.. Comprereste in offerta pomodori marci?
4<X<6 In offerta… Rientrano tutti quei prodotti tra in normale e il “o in offerta o non lo compro”, quelli da 5 1/2 al liceo..
-Offerta 20% di sconto
-E’ la ragazza che viene a parlare con te o in ogni caso è “disponibile”
7<X<8 Prodotti con una domanda alta…
-Prodotto alto
-Ragazza oggettivamente bella con ampia domanda e “difficile”
8<X<10 Qui dipende da quale ambiente siamo e dalla LEGGE DELLA RICHIESTA (può anche assorbire parte dell’intervallo precedente)
LEGGE DELLA RICHIESTA
Qui andiamo sulla pura filosofia… ci sono due correnti di pensiero, ma io penso di essere riuscito a creare due casistiche diverse…

Un elemento con tanta richiesta viene richiesto da tutti, ma con scarsa convinzione all’interno del microcosmo.
Un elemento nelle classi alte (della Legge della Scala) non riceverà richieste al di fuori del suo microcosmo.
Esempi:
-Una ragazza carina dentro un microcosmo, sarà inondata di inviti, ma nessuno ci si impegnerà più di tanto perché sa di non essere l’unico e è all’interno del microcosmo dove ci sono “leggi sociali”.
-Una ragazza da 9-10, difficilmente sarà abbordata perché è “troppo”
Un giorno siamo stati 2 ore a guardare un paio di ragazze (non per loro, eravamo li e loro erano davanti a noi e abbiamo approfittato per fare studi statistici) per vedere in quanti le abbordavano, e una ragazza del nostro gruppo ha detto che sono troppo belle per essere abbordate… effettivamente c’è andata una sola persona e con scarsissimi risultati… (prese singolarmente, fuori da quel casino generale alle colonne il sabato, non avrebbero superato il 6 1/2, motivo per cui non ho avuto nessuna di andarci a parlare… ed erano fidanzate, ma questa è un’altra storia..)

LEGGE DELLA SICUREZZA

Un individuo tenderà all’abitudine perché è più sicura e in molte situazioni prevale al parte animale dell’uomo in modalità inconscia
Esempi:
-Il posto sui banchi di scuola o all’università, il supermercato, la strada che percorri, i mezzi che prendi etc tendono all’abitudine perché è più “sicura”: sai che in quel posto sicuramente vedi, sai che a quel supermercato c’è la roba che tu compri, sai che quella strada ti porterà dove devi andare ma allo stesso tempo non sai se variando miglioreresti l’attuale posizione…
-Conosci poche persone e frequenti sempre le stesse, per sopravvivenza animale, tendi ad affezionartici di più (il gruppo crea sicurezza), cosa che non accade quando invece conosci molte persone… L’idea di trasferirti in un’altra città ti porta a pensare a tutti gli amici che “perdi”, ma nel momento in cui conosci più persone entra in gioco la parte sociale (evoluta) e scompare quella primordiale di animale destinato alla sopravvivenza..
-Stessa cosa accade se conosci poche/i ragazze/i del sesso opposto, in quel caso l’Ora della Sirena viene anticipata perché il tuo essere animale vuole sopravvivere…
Se conoscete altre Leggi non scritte.. beh scrivetele sotto!!
**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

Be First to Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.