Filosofia Fish!

Esistono libri che ti lasciano qualcosa, oltre alla polvere sullo scaffale, uno di questi è Fish!

“Il senso della vita è qualcosa che costruisci vivendo: a partire dalla tua storia, dai tuoi affetti, dall’esperienza umana che ti viene trasmessa, dal tuo talento e dal tuo sapere, dalle cose in cui credi, dalle cose e dalle persone che ami, dai valori per cui sei disposto a sacrificare qualcosa. Gli ingredienti ci sono tutti. Tu sei l’unico che può fonderli in quel disegno che sarà la tua vita. Fa che sia una vita piena di dignità e di significato per te. Se sarà così, allora il bilancio dei successi e dei fallimenti sarà secondario.”
John Gardner

Molto conosciuto all’estero e sconosciuto in Italia, questo libro racchiude in se la Filosofia Fish! che “ha aiutato milioni di persone che lavorano in imprese in tutto il mondo a fornire un incredibile servizio al cliente, rafforzare collaborazione e fiducia nel lavoro di squadra, portare energia e passione nella propria attività.”

In lingua Italiana non esistono siti, quindi ve ne parlo un po’ io (un affare!)

“Yesterday is history,
tomorrow is a mystery,
today is a gift,
which is why we call it the present.”

Di cosa parla il libro? (per fare un minimo di contesto)

Mary Jane, la protagonista del libro si ritrova a capo di un nuovo dipartimento soprannominato dagli altri reparti “pozzo di energia tossica” per via della scarsa “energia” dei dipendenti, tipo le Poste Italiane.
Pensando come fare a risolvere il problema, un giorno Mary si ritrova in pausa pranzo a guardare il mercato del pesce di Pike Place (da cui deriva il nome Fish… il link riporta ad un video youtube), luogo dove tutti si divertono.
Senza fare spoiler, proprio il mercato e con gli insegnamenti del “pescivendolo” portano ad un radicale cambiamento del dipartimento e dell’intera azienda grazie ad alcuni piccoli accorgimenti.

“Esiste sempre la possibilità di scegliere il modo in cui svolgere il nostro lavoro anche se non possiamo scegliere il tipo di lavoro”

I pilastri Fish!

  • Scegliere il proprio atteggiamento:
    Che cosa vogliamo essere mentre svolgiamo il nostro lavoro?
  • Giocare:
    Come potremmo noi produrre più divertimento e creare perciò più energia?
  • Allietare la giornata:
    Come potremmo allietarci la giornata a vicenda?
  • Essere presente:
    Che insegnamento ne possiamo trarre per essere presenti l’uno verso l’altro?

“Quando entrate in questo luogo di lavoro, per favore scegliete di rendere la giornata di oggi una grande giornata. I vostri colleghi, i vostri clienti e tutto il team ve ne saranno grati, e voi con loro Scoprite dei modi di giocare. È possibile essere seri nel lavoro senza prendersi troppo sul serio. Rimanete concentrati al fine di essere presenti nel momento in cui i vostri clienti e i colleghi hanno bisogno più di voi. E nel caso vi sentiste venire meno l’energia, provate questo rimedio infallibile: trovate qualcuno che abbia bisogno di una mano, una parola di sostegno o un orecchio attento e allietate la sua giornata.”

Link a Libro Fish!

Comments

comments

Be First to Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.