Categoria: atletica

L’atletica è uno sport diverso dagli altri, ci sono delle regole che il pubblico deve seguire.

E’ più importante di quanto possa sembrare…

Quando si è sui blocchi, pronti e carichi per quei fatidici 100m ci deve essere quel silenzio quasi irreale dove tutta la concentrazione è li: su l’unico suono che può sprigionare quell’insieme di adrenalina, ansia e rabbia che si deve tenere a bada stando in quella posizione che è tutto fuorché comoda…

Ma questo pubblico non lo sa…
Un pubblico completamente ignorante!! 
Quel silenzio idilliaco che circonda, normalmente, i 100m si è ridotto in un casino inammissibile in una competizione di atletica dove si parla, sempre normalmente, a bassa voce prima dello sparo!!!
zotici
**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

atletica critiche

Ok, oggi ho comprato le scarpe nuove per andare a correre!
Sono andato in un negozio specializzato che consiglio (CR Sport Shoes, Viale Tunisia 8 milano (purtroppo non mi pagano per fare la pubblicità)) dove, ovviamente, ti fanno i vari test per scegliere la migliore scarpa…
Le scarpe proposte erano una mizuno e una nike. Provandole la prima era pimpante, motivo per cui io ho sempre comprato questa marca, la seconda ha invece un effetto “schiumoso” (si parla di sottigliezze)…
Qualche anno fa avrei preso le Mizuno, perché per la velocità le trovo veramente fantastiche, poiché ormai è più probabile che corra su un “mezzo-fondo” piuttosto che sulla velocità (per la qualche ho ancora le chiodate, caso mai volessi uccidermi su una pista di atletica) ho scelto la Nike, modello Vomero 6… Venerdi mattina o sabato (sempre di mattina) le andrò a provare 😉

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

allenamento atletica

Ho un problema: le giornate sono fatte di “sole” 24 ore, e non so per quale motivo io non riesca a ritagliare una mezz’oretta per scrivervi qualcosa… Tipicamente dormo dalle 6 alle 7 ore, all’uni (compreso tempi di arrivo e tempo fisico che sto li (=incluso pausa pranzo), passo dalle 10 alle 12 ore, poi altre 2 ore le passo per rivedermi la lezione del giorno e le restati 6/3 ore penso passino tra cucinare la cena, andare in palestra (dalle 2 alle 3 ore, sempre inclusi i trasporti), andare al supermercato e non so che altro…

In verità non è di questo che volevo scrivere…

 Sabato sono andato a correre al parco, come la settimana prima, questa volta però mi sono munito di gps per vedere la velocità e il percorso… un 5.39km in 33minuti… un po’ scarso, ma so il motivo (sembra il “trova una scusa per la scarsa prestazione”): devo cambiare le scarpe! E’ parecchio che ho quelle scarpe e oramai non ammortizzano più, quindi dopo una ventina di minuti comincio a sentire la periostite galoppante (ed è l’unica cosa che galoppa dopo venti minuti di corsa)… Appena riesco mi compro un nuovo paio di scarpe e sono più che sicuro di riuscire a correre decisamente di più!

Ps. ho trovato forse un programma migliore di questo che ti da anche le statistiche per ogni Km percorso…

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

allenamento atletica

Venerdi sera mi era venuta in mente una strana idea: perché domani non vado a correre al parco (giardini pubblici)?
Non è che ci credessi più di tanto in realtà, però ho passato un’oretta della serata a pensare come vestirmi e di conseguenza come portarmi le chiavi di casa e l’iphone. Per fortuna ho risolto tutto poiché il mio completo da corsa invernale ha due tasche… sarà il prossimo mese un bel problema da risolvere!
Non so come, ma sono veramente andato a correre! Pensavo di avere un effetto: “ehi domani mattina andiamo sulla spiaggia alle 6 a correre?” (citazione ormai divenuta un modo di dire e frase presente culturalmente in ogni essere umano, ma con pochi effetti reali )
Mi sono svegliato alle 8, ho fatto colazione con una cosa schifosa (ho preso il cappuccino solubile che prendo normalmente ma invece di metterci il latte c’ho messo l’albume pastorizzato, che tra l’altro pensavo che scaldandolo non si cuocesse, quindi ho anche rischiato di fare una frittata nel tegame per il latte), quindi mi sono vestito e mi sono fatto questi 25 minuti di corsa, non so che distanza ho percorso, quindi la prossima volta metterò un qualche programma sull’iphone per calcolarla… Ammetto che siano un po’ scarsi, ma la periostite mi stava uccidendo!
Ho notato con piacere che non ero l’unico a correre, il che non mi ha reso un perfetto idiota…
Spero di riuscire ad andare a correre anche il prossimo sabato o la prossima domenica!!

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

allenamento atletica

Non arrendersi mai. Questo ti insegna lo sport. A non arrendersi mai, a combattere sempre, a rialzarsi sempre, anche dopo le sconfitte più dolorose. A sfidare se stessi sempre e cmq, a cercare di spingersi oltre. Ed è proprio questo che ti eccita, che ti spinge a continuare, che ti fa salire l’adrenalina, che ti da una sensazione che non è spiegabile con le parole umane. Un insieme di emozioni forti, quasi indomabili che ti spingono avanti sempre e che non vorresti mai perdere o dimenticare… La competizione, l’adrenalina, la forza, l’energia, la potenza, la paura, l’ego… Poi ti accorgi che non è più come una volta, combatti ma non abbastanza, non provi più quel vortice di emozioni che ti portano a continuare e ad andare oltre i tuoi limiti. Non ti rassegni, perché è questo che ti ha insegnato lo spot, a non arrendersi mai davanti alle sconfitte, speri di riuscire a provare nuovamente quelle sensazioni, anche se sai che non succederà più…. Ma non è facile mettere la parola fine a qualcosa che ti ha sempre emozionato e per la quale hai dedicato tanto tempo e tante energie…. Ma non è più come una volta, e forse non lo sarà più…. Fine

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

allenamento atletica personale

giusto per far rosicare un po di gente, a cremona il tartan è stato appena rifatto nuovo, dicono sia veloce… la proverò… ottobre rimarrà chiuso per i lavori su spalti, pedane e costruzione pistino coperto… d’inverno non ho ben capito dove si allenano… la società ha circa 250tesserati (wow) e si allenano alle 6 ( le sei!) finchè fa caldo ok però poi mi chiedo come facciano… sicuramente mi è più comodo con l’uni e con lo studio… venerdì mi presento alle 6 e provo la pista!

ps il sindaco da quello che ho capito è perri un ex atleta con 2 medaglie d’oro… il che spiega tutto…

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

atletica

Ogni anno, durante il periodo estivo, c’è un raduno di atletica leggera dove per una settimana ci si allena… E’ tradizione (bè non proprio, l’ultimo anno non è stata rispettata) che si faccia una classifica delle ragazze ;)… Gli anni precedenti all’ultimo, la classifica non era gestita da me e si dava semplicemente un voto e poi il totale si divideva per i votanti… Bè l’ultima volta le regole sono cambiate… 2 voti: uno per il carattere e uno per la bellezza.. il voto più alto e il più basso si cancellavano… Quindi poi si avevano 2 medie per ogni persona (bellezza e carattere) e poi per finire si faceva la media pure tra queste ultime… Rispetto al solito la classifica aveva subito parecchi mutamenti di posizione… La cosa più comica è che una ricevette di voto 0,75 XD.. è diventato il suo soprannome…

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

atletica personale

Una volta entrammo in un supermercato, prendemmo un limone, lo pesammo… detto così non vi dice niente, ma se vi dicessi che avevamo comprato la vodka al limone che era abbastanza schifosa e per cercare di migliorarla abbiamo pensato di comprare un limone…. immaginatevi la scena 5 persone dentro un supermercato che cercavano di prendere il limone più piccolo e ingannare la bilancia, con tutta una discussione se sarebbe migliorata o no quella vodka…

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

atletica personale

bene come avevo promesso vi racconterò i momenti salienti della cena (che palle penserete, e pensate bene) allora, scendo in garage, inserisco la chiave nella fessura per mettere in moto, apro il sottosella e metto il caso e guati. parto, apro il cancello faccio tutta la strada ed arrivo sull’olimpica poi … dai stò scherzando! andiamo alle cose serie: dopo ben 30 min di ritardo arrivo (il ritardo non era per colpa mia!) mi accuro che non ci stà la persona desiderata, mannaggia, rosico parecchio anche perchè era una delle poche che ancora non conoscevo… va bè per farla corta “mangiamo” la pizza, (che fa schifo come tutti gli anni) e poi usciamo. non mi resta che conoscere qualche persona che non conosco… intravedo dei frutti di bosco (cit. lucio ) e ci socializzo… mi sono divertito, abbiamo chiaccherato e cazzeggiato più o meno tutto il tempo peccato che il tempo sia stato poco, però tanto al campo ci vediamo tutti ogni settimana… (che storia avvincente! ma che pretendevate??)

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

atletica personale

oggi c’è la cena della mia società di atletica leggera… una mega pizza natalizia, dove tutti noi del campo ci andiamo… una buona occasione per conoscere quei pochi che non conosco ancora (queli nuovi) o per provarci con qualcuna ;)… però viene la fregatura… quella che ho adocchiato oggi non viene! me la stò prendendo troppo a male…
vi farò sapere come è andata domani…. salutone speriamo ci sia qualcuna che non ho notato che valga la pena di conoscere…

**Entra nel blog e clicca sul +1 di google per migliorare la mia posizione tra i risultati delle ricerche ;)**

atletica personale